Confermati tutti gli investimenti strutturali sulla linea Roma-Viterbo

“Confermati tutti gli investimenti strutturali sulla linea Roma-Viterbo”. Così il consigliere regionale Enrico Panunzi (Pd) commenta l’incontro di questa mattina sul tema della ferrovia Roma nord. Al tavolo, tra gli altri, l’assessore regionale alla mobilità Mauro Alessandri, il dirigente di Atac Giovanni Battista Nicastro, il presidente della provincia di Viterbo Pietro Nocchi, l’assessore del comune di Viterbo Laura Allergini, i sindaci di Vallerano e Soriano nel Cimino Maurizio Gregori e Fabio Menicacci, il vice sindaco di Fabrica di Roma Giorgio Cimarra. “Avevo chiesto questa riunione per fare il punto della situazione alla luce dei recenti cambiamenti introdotti dall’Agenzia nazionale per la sicurezza delle ferrovie – prosegue Panunzi -. La Regione ha ribadito che saranno realizzati tutti i lavori di adeguamento e potenziamento in corso d’opera o finanziati, pari a 370milioni di euro. È stato verificato che i tempi di percorrenza tra Civita Castellana e Viterbo sono rimasti invariati. Verrà predisposto un piano per ridurre al minimo i disagi dei pendolari, con particolare riguardo per gli studenti, alla riapertura delle scuole. La Giunta regionale e i comuni viterbesi firmeranno un protocollo, per monitorare l’andamento degli interventi di ammodernamento sulla linea”.